Organizzazione

Il sindaco, in qualità di Autorità comunale di Protezione Civile, al verificarsi dell’emergenza, nell’ambito del territorio comunale, si avvale del Centro Operativo Comunale (COC) per la direzione ed il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione colpita.

La struttura del Centro Operativo Comunale si configura secondo nove funzioni di supporto:

– Funzione n. 1) Tecnica di valutazione e pianificazione
– Funzione n. 2) Sanità, assistenza sociale e veterinaria
– Funzione n. 3) Volontariato
– Funzione n. 4) Materiali e mezzi
– Funzione n. 5) Servizi essenziali
– Funzione n. 6) Strutture operative locali e viabilità
– Funzione n. 7) Telecomunicazioni
– Funzione n. 8) Assistenza alla popolazione e censimento danni a persone e cose
– Funzione n. 9) Segreteria e Coordinamento

Ogni singola funzione avrà un proprio responsabile che in ”tempo di pace”, aggiornerà i dati relativi alla propria funzione e in caso di emergenza, nell’ambito comunale, affiancherà il Sindaco nelle operazioni di soccorso.
Il COC è composto dal SINDACO o suo Delegato, dal Comandante della Polizia Municipale (P.M.), dal Responsabile dell’Ufficio Tecnico Comunale (U.T.C.), dal Segretario Generale del Comune, dal Responsabile dell’Ufficio Ragioneria più eventualmente, a seconda della specificità e del livello dell’emergenza alla quale si deve far fronte, possono far parte del COC il Responsabile dell’Ufficio dei Servizi Sociali, il Responsabile dell’Ufficio Igiene e Sanità Pubblica, il Responsabile del Servizio Veterinario, i Comandanti delle Forze di Polizia e/o Forze Armate presenti sul territorio, il Responsabile locale della Croce Rossa Italiana.

In particolare si dovranno definire i ruoli e le funzioni delle singole figure riportate di seguito:

Torna a Piano di emergenza